Home Piano Pullman Roma
25 | 03 | 2017
PDF Stampa E-mail

CONFESERCENTI – FEDERAGIT – GUIDE TURISTICHE – ROMA    

COMUNICATO  PIANO BUS  TURISTICI  PER IL GIUBILEO     1-9-15

PER I PELLEGRINI CHE NON SONO ATLETI, GIUBILEO SENZA MISERICORDIA !

Percorsi a piedi da San Pietro a San Giovanni e fino a San Paolo. Quale residente di Roma percorre tali distanze a piedi ? E alle Catacombe come ci arriviamo ?

I gruppi di pellegrini sono formati prevalentemente da anziani, portatori di numerose malattie, e non ce la fanno a fare quello che si pretende da loro.

Le guide turistiche abilitate di Roma hanno già vissuto insieme ai pellegrini il Giubileo del 2000 senza i bus turistici, lasciati fuori dal Raccordo Anulare. E’ stata una sofferenza infinita. Ed erano state istituite le linee bus chiamate “J” (Jubileum). Gli stessi amministratori capitolini che avevano deciso la mobilità turistica senza bus per il 2000, dopo valanghe di proteste per i disagi fuori misura procurati, e anche alcuni morti, abolirono poi quel sistema ed ammisero che era stato un Piano Bus di tipo “talebano”.

Per il Giubileo 2016, niente bus e niente linee “J”. I permessi a 1000 euro al giorno sono esorbitanti, i pellegrini non se li possono permettere. Tutti a piedi o in bicicletta ! Piste ciclabili per i pellegrini: si parla sul serio !? I percorsi a piedi non saranno una soluzione, salvo poi riempire gli Ospedali romani di ricoverati. E i percorsi pedonali non creeranno forse intasamenti di traffico?

Rimangono i mezzi pubblici che intaseremo e, a protestare, saranno i residenti romani che non riusciranno a prenderli per recarsi al lavoro. Mezzi pubblici inadeguati per i residenti stessi adesso sarebbero adeguati per assorbire anche la mobilità dei pellegrini !? Gruppi la cui età media è di 70 – 80 anni, come porteranno le valigie in albergo il giorno dell’arrivo e della partenza ?

Noi guide turistiche siamo senza mezze misure dalla parte dei pellegrini, con i quali abbiamo condiviso già le sofferenze nel 2000. Il Piano della mobilità deciso per il Giubileo è seriamente sbagliato. Roma si rende incapace di accoglienza decente. Ci saranno, come nel 2000, proteste da tutto il mondo, da parte delle Associazioni di pellegrini, delle Diocesi e delle Agenzie Turistiche che organizzano loro il viaggio. Roma sta per fare una figuraccia internazionale di proporzioni gigantesche. Sarà ulteriormente danneggiata l’immagine di Roma, già screditata dagli ultimi fatti di cronaca. Partiranno anche inevitabili ricorsi.

Le previsioni degli arrivi non giustificano neanche lontanamente misure così draconiane. Si prevedono 25 milioni di presenze (ossia di notti dormite in albergo). Ma negli anni scorsi Roma ha registrato 39 milioni di presenze (dati dell’ Ente Bilaterale del Turismo). Quindi arriverà la metà delle persone e la metà dei bus.

Quali sono gli interessi che vengono favoriti ? Quelli dei residenti del Centro Storico (una minoranza di 200.000 privilegiati su 3 milioni di residenti di Roma).

Si impedisce ai gruppi di pellegrini di spostarsi con il loro bus che deve rimanere in un parcheggio, per poi permettere di circolare solo ai bus a due piani (gli “Open Bus”)che saranno incrementati. Ma tali bus ai gruppi di pellegrini non servono. Farli scendere dal proprio bus, per farli salire su un bus a due piani, doppiamente “bisonte”, questa viene presentata come la soluzione.

Tra coloro che possiedono i bus a due piani, la Romana Pellegrinaggi, Agenzia Turistica del Vaticano, che ha approvato il Piano e che aumenterà il proprio fatturato (esentasse per l’Italia).

Con le drastiche misure annunciate, i turisti non interessati al pellegrinaggio si guarderanno bene dal visitare Roma nel 2016 (come è stato nel 2000) ! Impensabile sottoporli a simili restrizioni. Il Piano Bus del Giubileo mette in crisi le Compagnie di bus di Roma, con relativa perdita di lavoro per autisti e dipendenti e danneggia seriamente tutto il comparto del turismo che fa vivere il 25 % delle famiglie romane.

Un Giubileo senza Misericordia !

Segnaliamo gli aggiornamenti pubblicati sul sito web dell'Agenzia della Mobilità 
http://www.agenziamobilita.roma.it/variazioni.html



CONTRO  LA  SOPPRESSIONE  DELLA  FERMATA  DEI  BUS  TURISTICI  PER ARRIVARE  AI  MUSEI  VATICANI, deliberata dall’Assemblea Capitolina il 13-03-2014, considerati gli enormi disagi che i gruppi hanno dovuto affrontare nei mesi seguenti, Federagit ha presentato un ricorso al TAR “ad adiuvandum”, in appoggio a quello presentato dal Sindacato dei noleggiatori di bus Emet.

I Magistrati del TAR hanno concesso la "sospensiva", hanno ritenuto che la decisione di sopprimere la fermata per arrivare ai Musei Vaticani era "viziata da eccesso di potere, per omessa considerazione e comparazione dei contrapposti interessi pubblici e privati coinvolti".

Vedi la Sentenza del 02-07-2014.


Piano bus Turistici -  Regole entrate in vigore il 07-04-2014:
http://www.agenziamobilita.roma.it/it/piano-pullman.html

CARTOGUIDA AREE DI SOSTA:
http://www.agenziamobilita.roma.it/images/romamobilita/materiale/pullman_aree_di_sosta/Cartoguida_ITA.pdf

AREE DI SOSTA
I pullman, in possesso di permesso valido, sono obbligati ad effettuare le soste esclusivamente nelle aree di seguito elencate:

AREE DI SOSTA BREVE

Le aree di sosta breve (massimo 15 minuti) consentono le operazioni di salita/discesa dei passeggeri in prossimità dei luoghi di maggiore interesse turistico.

L’orario di esercizio per le aree di sosta breve è tutti i giorni compresi i festivi, dalle ore 00.00 alle 24.00.

Il rispetto dell'orario necessario e sufficiente all'effettuazione delle operazioni di salita/discesa dei passeggeri, sarà assicurato dal disco del cronotachigrafo, che dovrà essere esibito ad ogni controllo da parte del personale preposto.

Via Carlo Alberto (Basilica di Santa Maria Maggiore) ZTL1

Lungotevere Marzio (Ansa Barocca) ZTL1

Lungotevere dei Tebaldi (Ansa Barocca) ZTL1

Piazza dei Tribunali (Ansa Barocca, Castel Sant'Angelo, S. Pietro) ZTL1

Via di Monte Oppio (Colosseo, Foro Romano) ZTL1

Viale Washington (Villa Borghese, Piazza del Popolo) ZTL2

Via Ludovisi (via Veneto, Piazza di Spagna) ZTL1

Via del Traforo - solo discesa - (Fontana di Trevi) ZTL1

Lungotevere Aventino (Circo Massimo, Bocca della Verità) ZTL1

Via Claudia (Colosseo) ZTL1

Lungotevere in Augusta (Ansa Barocca, Ara Pacis Augustae) ZTL1

Piazzale Partigiani (Rione Testaccio) ZTL2

Terminal Gianicolo (Basilica San Pietro) ZTL1

Stazione Tiburtina lato Ovest (Stazione Tiburtina) ZTL2

Viale Luigi Einaudi (Terme di Diocleziano) ZTL1

Lungotevere della Farnesina (Trastevere) ZTL1

Via Milano (Fontana di Trevi) ZTL1

Via del Teatro di Marcello (Campidoglio, Musei Capitolini) ZTL1

Via Luigi Petroselli (Circo Massimo, Bocca della Verità)ZTL1

Via dei Cerchi (Circo Massimo, Bocca della Verità) ZTL1

Via di San Gregorio direzione Porta Capena (Colosseo) ZTL1

Via del Circo Massimo (Circo Massimo) ZTL1

Via della Navicella (Colosseo) ZTL1

Viale Carlo Felice (Basilica San Giovanni) ZTL1

Piazza di Santa Croce in Gerusalemme (Basilica di Santa Croce in Gerusalemme) ZTL1

Lungotevere Ripa (Trastevere) ZTL1

Via Leonida Bissolati (Via Veneto, Piazza Barberini) ZTL1

Via Giovanni Giolitti (Stazione Termini) ZTL2

Via Marsala (Stazione Termini) ZTL2

Viale Vaticano (Musei Vaticani) ZTL1

Via di San Gregorio direzione Colosseo (Colosseo) ZTL1

 

AREE DI SOSTA ORARIA

Le aree di sosta oraria consentono la sosta per due ore, comprese nel costo del permesso. Dalla terza ora è prevista una tariffa extra di € 100/ora o per frazione di ora. Il prolungamento della sosta non è consentito nelle aree vaticane nei giorni soggetti al rilascio di un numero limitato di permessi.

L’orario di esercizio di tutte le aree di sosta oraria, tutti i giorni compresi i festivi, è dalle ore 00.00 alle 24.00 ad eccezione dell'area di sosta di Largo Cardinal Clemente Micara per la quale è previsto l'orario di esercizio dalle ore 7.00 alle ore 21.00.

I mezzi muniti di permesso B giornaliero possono sostare nel parcheggio di Largo Micara per un tempo massimo di due ore consecutive.

Il rispetto dell'orario necessario e sufficiente all'effettuazione delle operazioni di salita/discesa dei passeggeri, sarà assicurato dal disco del cronotachigrafo, che dovrà essere esibito ad ogni controllo da parte del personale preposto. 

Lungotevere delle Navi  ZTL2

Lungotevere delle Armi  ZTL2

Via della Navicella ZTL1

Viale Pretoriano ZTL2

Via Tiburtina (Mura Verano) ZTL2

Via Appia Antica ZTL2

Largo Cardinal Clemente Micara ZTL1 (aperto dalle 7.00 alle 21.00)

Viale delle Mura Portuensi ZTL2

Lungotevere Testaccio ZTL2

Via Caio Cestio ZTL1

Viale di Porta Ardeatina ZTL2

Via Antoniniana ZTL1

Via Cilicia (area laterale esterna) ZTL2

Largo Settimio Passamonti ZTL2

Via D. Petri ZTL2

Piazzale Pier Luigi Nervi ZTL2

Piazzale Partigiani ZTL2

Largo Martin Luther King ZTL2

Viale Washington ZTL2

Lungotevere Aventino ZTL1

Viale di San Paolo ZTL2

AREE DI LUNGA SOSTA

Le aree di sosta lunga consentono la sosta oltre le due ore.

L’orario di esercizio delle aree di lunga sosta  è dalle ore 00.00 alle ore 24.00 tutti i giorni, compresi i festivi.

Aurelia - Via Aurelia km 9,200 (stazione FL5 Aurelia) ZTL2

Osteria del Curato - Via Vincenzo Giudice - Stazione Metro A Anagnina ZTL2

Ponte Mammolo - Via delle Messi d'Oro - Stazione Metro B Ponte Mammolo ZTL2

Laurentina - Via Francesco de Suppè - Stazione Metro B Laurentina ZTL2

Olimpico - Via Antonino San Giuliano ZTL2

Ipogeo degli Ottavi - Area di Fronte Stazione FL3 Ipogeo degli Ottavi ZTL2

Monte Mario - via Sebastiano Vinci - Stazione FL3 ZTL2

Piazzale Pier Luigi Nervi - Stazione Metro B Eur Fermi ZTL2

 

In base alle esigenze del percorso prescelto:

ZTL1 (all’interno delle Mura Aureliane e nella zona circostante la Città del Vaticano)

ZTL2 (tra il G.R.A. e le Mura Aureliane)

possono accedere in queste ZTL i pullman muniti di contrassegno valido (permessi Ordinari o per Area Vaticana), nel rispetto delle normative antinquinamento vigenti.

Il permesso può essere prenotato o acquistato tramite il sito dedicato o presso i  3 check point: 

AURELIA
aperto dalle 8 alle 20
Via Aurelia Km 9.200
COME ARRIVARE: uscita dal GRA; percorrere la Via Aurelia sino al KM 9.200
 
LAURENTINA
aperto dalle 8 alle 14
Via Francesco de Suppé
COME ARRIVARE: uscita dal GRA; percorrere Via Laurentina per raggiungere via Francesco de Suppè
 
PONTE MAMMOLO
non è operativo, ma è attivo il servizio M.E.P.
Via delle Messi d'oro
COME ARRIVARE: uscita 13 del GRA (Roma Centro/Tiburtino); percorrere Via Tiburtina per raggiungere via delle Messi d'Oro (svolta sulla destra).

 

Norme antinquinamento
Divieto di accesso per mezzi euro 0,  euro 1, euro 2
Divieto di accesso per i veicoli euro 3 senza filtro antiparticolato

Dal 01.01.2019 il divieto si estenderà anche ai veicoli Euro 2 dotati di filtro antiparticolato e, successivamente, dal 01.01.2021 agli  Euro 3 dotati di filtro antiparticolato e agli Euro 4.

Sono previsti degli sconti sulla tariffa base per il rilascio di permessi giornalieri e annuali per i veicoli a basso impatto ambientale.

 

Area vaticana

Gli autobus diretti all’interno dello Stato Città del Vaticano (San Pietro) sono esentati dall’obbligo di registrazione e di richiesta  di contrassegno per accedere nella ZTL1.

In caso di controllo da parte delle autorità preposte è sufficiente esibire la documentazione attestante l’invito all’ingresso da parte del Vicariato di Roma.

Tali veicoli potranno entrare nella ZTL1 al solo scopo di raggiungere lo Stato della Città del Vaticano e senza la possibilità di effettuare soste o fermate per la discesa dei passeggeri.

Per la zona intorno a San Pietro è previsto un sistema di regole specifiche per le aree di sosta e salita/discesa al servizio dell’area vaticana, di seguito riportate

L’accesso nell’area Vaticana, per le giornate di mercoledì, domenica ed in occasione di eventi speciali, è consentito previa prenotazione e prevede un limite di rilascio dei permessi giornalieri: A1, B2, B3 e B4.

I suddetti permessi sono validi la mattina fino alle 13.30 o il pomeriggio a partire dalle 13.30. Ogni permesso è associato ad un parcheggio di sosta e ad una o più aree per la salita/discesa passeggeri. Al di fuori dell’Area Vaticana valgono come i permessi A e B ordinari. 
Gli abbonati annuali possono accedere all’area vaticana utilizzando esclusivamente le aree di salita/discesa e non è loro consentito di sostare nelle aree di Aurelia, King, Micara, Olimpico e Gianicolo (in quest'ultimo parcheggio è consentito solo la salita/discesa nel piano dedicato).
 
Permesso A1
Sosta presso il parcheggio di Aurelia (mattina o pomeriggio) con possibilità di avvicinamento al Vaticano con il treno FL5.
Consente la circolazione e la sosta breve, oraria e lunga in ZTL2.
Consente la salita/discesa dei passeggeri presso alberghi, ristoranti, strutture ricettive, scuole, uffici e musei in ZTL2.
Il rilascio di tale permesso è limitato a 90 giornalieri (45 la mattina fino alle ore 13.30 e  45 il pomeriggio dalle ore 13.30).

Permesso B1
Consente la sosta presso il parcheggio Olimpico (mattina o pomeriggio) e la salita/discesa presso Piazza dei Tribunali e Viale Vaticano.
Consente la circolazione e la sosta nelle aree di sosta breve, oraria e lunga nelle  ZTL1 e ZTL2. 
Consente la salita/discesa dei passeggeri presso alberghi, ristoranti, strutture ricettive, scuole, uffici e musei.
Il rilascio di tale permesso è limitato a 120 giornalieri (60 la mattina fino alle ore 13.30 e 60 il pomeriggio dalle ore 13.30).

Permesso B2
Consente la sosta presso il parcheggio di M.L.King (Villa Pamphili)  - (mattina o pomeriggio) e la salita/discesa presso il Terminal Gianicolo.
Consente la circolazione e la sosta nelle aree di sosta breve, oraria e lunga nelle  ZTL1 e ZTL2.
Consente la salita/discesa dei passeggeri presso alberghi, ristoranti, strutture ricettive, scuole, uffici e musei.
Il rilascio di tale permesso è limitato 30 giornalieri (15 la mattina fino alle ore 13.30 e 15 il pomeriggio dalle ore 13.30).

Permesso B3
Consente la sosta presso il parcheggio di Largo Cardinal Micara (mattina o pomeriggio) e la salita/discesa presso il Terminal Gianicolo. Il parcheggio è aperto dalle 7.00 alle 21.00.
Consente la circolazione e la sosta nelle aree di sosta breve, oraria e lunga nelle  ZTL1 e ZTL2.
Consente la salita/discesa dei passeggeri presso alberghi, ristoranti, strutture ricettive, scuole, uffici e musei.
Il rilascio di tale permesso è limitato a 104 giornalieri (52 la mattina fino alle ore 13.30 e 52 il pomeriggio dalle ore 13.30).

Permesso B4
Consente la  sosta e salita/discesa  presso il Terminal Gianicolo. Il rilascio di tale permesso è limitato a 100 giornalieri (50 la mattina fino alle ore 13.30 e 50 il pomeriggio dalle ore 13.30).
Consente la circolazione e la sosta nelle aree di sosta breve, oraria e lunga nelle  ZTL1 e ZTL2.
Consente la salita/discesa dei passeggeri presso alberghi, ristoranti, strutture ricettive, scuole, uffici e musei.
N.B. L’emissione del permesso B4 è a cura del Terminal Gianicolo ed è subordinata alla preventiva prenotazione del titolo di sosta presso il Terminal stesso (info e tariffe www.gianicolo.it)

Corsie preferenziali

I pullman in possesso di permesso valido sono autorizzati a transitare sulle corsie preferenziali di seguito elencate: 

Via Ostiense (carreggiata centrale); 

Via Santa Maria in Cosmedin (Bocca della Verità); 

Lungotevere Aventino (carreggiata sinistra in direzione Piazza dell'Emporio); 

Via dell'Amba Aradam (direzione Piazza San Giovanni in Laterano); 

Via Catania; 

Via Gregorio VII (corsia preferenziale a doppio senso di circolazione entro la carreggiata).